Breuil-Cervinia

Breuil-Cervinia

Breuil-Cervinia
CC Justin Clements

Breuil-Cervinia, frazione del comune di Valtournenche, è insieme a Courmayeur la località sciistica più famosa della Valle d’Aosta. Situata a 2000 metri d’altitudine è circondata da un imponente anfiteatro di montagna dominato dal Monte Cervino (4478 mt).

Breuil-Cervinia – Sci tutto l’anno

Con i suoi 350 chilometri di piste e un comprensorio tra i più vasti dell’intero arco alpino che la collega a Valtournenche e Zermatt, Breuil-Cervinia è, al pari di Cortina nelle Dolomiti, località storica per lo sci alpino. La prima funivia venne costruita nel lontano 1936 e ancora oggi continua a esercitare un richiamo speciale per la bellezza delle piste e la modernità degli impianti, per la spettacolare vetta del Cervino che domina la valle, per la possibilità di sciare anche d’estate grazie agli impianti del Plateau Rosa e del Ventina.

Non solo sci

Ma a Cervinia non c’è solo lo sci. In estate, tra le varie attività e sport spicca il golf con uno dei pochissimi campi a 18 buche sopra i 2000 metri. E inoltre piscine, una pista di pattinaggio, un maneggio, una scuola di parapendio e tante opportunità per gli amanti della mountain bike e il trekking.

Tra gli edifici di maggior pregio architettonico di Cervinia si segnala soprattutto il rifugio Pirovano, realizzato nel 1950. Al Plateu Rosa si può visitare il Museo del Lavoro, che ripercorre e documenta la costruzione delle storiche funivie. Ancora più in alto, a 3885 metri, si può visitare le grotta di ghiaccio del Piccolo Cervino.

Numerosi gli eventi e manifestazioni culturali che si svolgono a Cervinia durante l’anno. A fine luglio c’è il Cervino International Film Festival dedicato al cinema di montagna. A ferragosto c’è la Festa delle Guide con manifestazioni folkloristiche e dimostrazione di tecniche di scalata e soccorso alpino.